Chi siamo

La storia della Società Cooperativa AVIA è iniziata vent'anni fa, e la sua attività, fatta eccezione per la costante produzione di spettacoli e la gestione ininterrotta di uno spazio teatrale, si può dividere in due decenni distinti per ambiti.

Nei primi dieci anni ha operato nei seguenti settori:
Organizzazione di eventi
Attività di promozione turistica
Produzioni televisive per circuiti regionali e nazionali
Animazione teatrale nelle scuole pubbliche

Negli ultimi dieci anni ha indirizzato gli interessi aziendali verso i seguenti settori:
Ricerca nell'ambito delle strategie umoristiche della comunicazione
Attività editoriale attraverso le Edizioni AVIA
Formazione
Circuiti teatrali regionali

La AVIA ha prodotto gli ultimi 20 spettacoli della compagnia di teatro cabaret più prestigiosa in Sicilia diretta dall'attore Giovanni Nanfa. Utilizzando le proprie produzioni televisive, ha incentivato e promosso la nascita di nuove realtà nell'ambito del teatro leggero siciliano, alcune delle quali proiettate verso esperienze significative in ambito nazionale, come Ficarra & Picone. Essendo leader in Sicilia nel campo dello spettacolo leggero teatrale, è attualmente il punto di riferimento di tutte le nuove giovani proposte.

Dal '94 al '96, in collaborazione con la Mixage audiovisivi di Palermo, ha prodotto tre edizioni di "GRAND HOTEL CABARET", programma televisivo di intrattenimento che ha coinvolto circa 50 comici siciliani diretti dal regista Ignazio Mannelli.
Nella primavera del '96 ha prodotto "NON PARLARE AL CONDUCENTE", un talk show condotto sugli autobus di linea.
Nella primavera del '97, ha prodotto per un circuito regionale di 30 emittenti private e per il circuito televisivo nazionale "Cinquestelle" il programma televisivo "ASSAI PIÙ MEGLIO DELLA RAI" che ha lanciato in ambito regionale il duo Ficarra & Picone.
Nel settembre del '97 in collaborazione con l'Associazione "Telecard Club Multimediale" ha organizzato "La prima Sagra del Gelato" presso i comuni di Palermo, Agrigento e Bagheria.
Nel settembre del 1999 ha organizzato il Convegno Nazionale "La Retorica da Gorgia al 2000" al quale hanno partecipato tutti i più autorevoli esponenti italiani nel campo della comunicazione, della retorica, della semiotica e della teoria dell'argomentazione.
Nel 2001, per la Provincia Regionale di Palermo, ha elaborato il "Progetto sulla diffusione del comico" che ha coinvolto n. 8 comuni (compreso il Comune di Palermo) con un ciclo di conferenze sul ruolo del comico nella comunicazione e sulla pratica del comico in teatro.
Dal 2000 mantiene (attraverso investimenti in ambito bibliografico e contatti con le Università italiane) un laboratorio di ricerca sul comico, diretto dal prof. Giovan Battista Nanfa, che, attraverso una serie di conferenze in Sicilia e nel resto d'Italia, diffonde i risultati.
Nell'estate del 2004 ha ideato, in collaborazione col prof. Filippo Amoroso, il progetto itinerante "La coppola d'oro" commissionato dall'Unione dei Comuni del Corleonese. Dal 2006 ha curato la realizzazione di dispense sul "Linguaggio del comico" per gli studenti dell'Università di Palermo, come supporti didattici nei laboratori omonimi tenuti dal prof. Nanfa. Le dispense, alla fine del 2008, sono confluite nella pubblicazione del manuale Grammatica del comico.
Nel 2006 ha promosso una ricerca sul genere della Rivista e, in collaborazione con Gianni Li Muli e Lino Piscopo, ha recuperato questa forma di spettacolo attraverso l'allestimento di "Pane, amore e..." che ha replicato in Sicilia per incarico della Regione Siciliana e della Provincia Regionale di Palermo. Nel settembre 2007, in collaborazione con la Logos di Palermo ha ideato e organizzato "Il Primo Salone sulla Qualità della Vita".
Nel 2008, in collaborazione con la Società Cooperativa LISOLA di Palermo ha elaborato il programma di formazione e aggiornamento sulla sicurezza dal titolo "La sicurezza fa spettacolo" su incarico dell'Assessorato Provinciale alla Protezione Civile.
Nell'aprile 2008, su incarico del Consorzio Universitario della Provincia Regionale di Palermo, ha elaborato e gestito il corso di formazione e aggiornamento per funzionari "La Pubblica amministrazione comunica".
Nel settembre 2008 ha inaugurato le EDIZIONI AVIA, casa editrice che si occupa esclusivamente di saggi sulla comunicazione e che fino ad oggi ha pubblicato i manuali Grammatica del comico e A come animatore di Giovanni Nanfa, l'inventario dei teatri siciliani, Lo spazio scenico in Sicilia, a cura di Lino Piscopo, il saggio L'amore è un gioco di Giovanni Nanfa.
Nel periodo novembre 2009 - gennaio 2010 ha elaborato e organizzato il programma teatrale di Kals'Art Winter 2009 su incarico dell'Assessorato al Turismo della Regione Siciliana.

La trasformazione in teatro del cinema Jolly rappresenta per l'Azienda e per la cultura cittadina uno stimolo significativo perché le attività indirizzate al pubblico, alle scuole, al mondo della formazione, a quello della produzione televisiva e delle iniziative destinate ai turisti, hanno trovato la location ideale nel cuore della Città.